programma
Roberto Solieri

Roberto Solieri (Verona, 1971) è grafico pubblicitario e titolare dello studio creativo Piccoli Dettagli. Opera nel campo della comunicazione dal 1995 e si occupa di creatività applicata a lavori di brand identity, packaging, cartotecnica, illustrazione 2D/3D, concept allestimenti museali, produzioni video, direzione artistica e trend scouting. Collabora inoltre con alcune delle principali agenzie di comunicazione italiane. Nel 2001, assieme a Federico Galvani e a Giuliano Garonzi, fonda lo studio creativo Happycentro, una lunga ed entusiasmante avventura creativa che durerà fino al 2014. Nel 2005 crea il progetto fotografico "Piccoli Dettagli di un mondo veloce". Nel 2006 per conto dell'agenzia "Widen and Kennedy" di Amsterdam realizza a Barcellona un murale dal titolo "The two Kings", una campagna tactical di Nike dedicata alla finale di tennis tra Nadal e Federer. Nel 2008 è tra i soci fondatori dell'Associazione culturale CRÉA di Custoza (VR), per la quale concepisce progetti di carattere storiografico e artistico, allestimenti museali e progetti editoriali. A ottobre dello stesso anno, per conto del fumettista Mauro Marchesi e dell'architetto Alberto Cipriani di RAD, partecipa al progetto decorativo "Hollywood Bau Building" e realizza murales a Hong Kong. Nel 2012, in collaborazione con lo storico Carlo Saletti , cura, per l'Associazione CRÉA di Custoza, il progetto grafico del libro-guida "L'Ossario di Custoza" (ombrecorte, 2013). Nel 2013 inizia la collaborazione con il regista Alessandro Garrilli, per il progetto artistico "Still Waiting", basato sulla rappresentazione della malinconica bellezza. Nel 2014 fonda lo studio creativo "Piccoli Dettagli". A settembre progetta e realizza, per conto del fotografo pubblicitario Fernando Zanetti, la mostra d'arte "Metamorphos. Lo sguardo cosmico e i gesto essenziale". Nel 2015, per conto dell'agenzia "Pensiero Visibile" e delle principali associazioni di Esuli di Trieste, progetta e realizza la mostra "Esodo Istriano, Fiumano e Dalmata", presentata in esclusiva al Meeting CL di Rimini e progetta e cura l'allestimento della "Casa del Custode", un piccolo complesso museale multimediale all'Ossario di Custoza. Nello stesso anno entra a far parte fa parte di "United Talents", collettivo di professionisti nel campo della comunicazione. Nel 2016, assieme allo storico Carlo Saletti, realizza l a mostra "Il Giorno della Gran Battaglia – Custoza 24 giugno 1866", nell'ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario della terza guerra di Indipendenza Italiana e a dicembre pubblica, come co-autore, il libro omonimo che ne sviluppa ed amplia i temi e la ricerca storiografica. Assieme al regista Alessandro Garrilli cura la direzione artistica del progetto artistico "LUMEN - Stabat Mater Dolorosa" per conto dell'artista Giovanni Manfredini.

(foto: autore)

Festivaletteratura Festivaletteratura


Non disponibile

Festivaletteratura