programma
Silvia Bencivelli

Silvia Bencivelli è una giornalista scientifica italiana. Dopo la laurea in Medicina e chirurgia ha frequentato il Master in Comunicazione della Scienza alla Sissa di Trieste e, dal 2004, scrive di scienza per riviste e giornali, tra i quali "la Repubblica", "D di Repubblica", "il Venerdì di Repubblica", "Le Scienze", "La Stampa", "Mente e Cervello", "Focus" e "Wired". Dal 2005 al 2011 ha lavorato nella redazione del quotidiano scientifico "Radio3 Scienza", di cui è tuttora tra i conduttori. Già collaboratrice dei programmi televisivi della Rai "Cosmo" (2011), "Presa diretta" (2011-13), "Nautilus" (2013) e "Memex" (2014-16), da settembre 2016 è tra i conduttori di "Tutta Salute", su Rai 3, in onda ogni mattina da lunedì a venerdì alle 11.10. Lavora con scuole di comunicazione e insegna Giornalismo scientifico multimediale al Master 'La Scienza nella Pratica Giornalistica' all'Università di Roma 'La Sapienza'. Collabora con case editrici (Il Saggiatore, Sironi, De Agostini scuola) e agenzie di comunicazione (La Fabbrica, effecinque) e partecipa come relatore e moderatore a eventi culturali per il grande pubblico e le scuole. Ha girato anche due cortometraggi e il documentario "Segna con me", per la regia di Chiara Tarfano. Tra i suoi libri: "Perché ci piace la musica", (2007 e 2012, tradotto in inglese, francese e spagnolo), "Comunicare la scienza" (2013, con Francesco Paolo De Ceglia), "Irrazionali e contenti" (2015, con Giordano Zevi), "È la medicina, bellezza!" (2016, con Daniela Ovadia) e "Le mie amiche streghe", il suo primo romanzo pubblicato nel 2017 da Einaudi.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Perché ci piace la musica. Orecchio, emozione, evoluzione", Sironi, 2007 (2012)

"Il sesso a test", Alpha Test, 2008

"Cosa intendi per domenica? La mia (in)dipendenza dal lavoro", LiberAria Editrice, 2013

"Comunicare la scienza", con Francesco Paolo De Ceglia, Carocci, 2013

"Irrazionali e contenti. Viaggio alle origini delle nostre scelte economiche", con Giordano Zevi, Sironi, 2015

"È la medicina, bellezza! Perché è difficile parlare di salute", con Daniela Ovadia, Carocci, 2016

"Le mie amiche streghe", Einaudi, 2017

Festivaletteratura