programma
Syuzy Blady

Maurizia Giusti, nota sotto lo pseudonimo di Syusy Blady, è una cabarettista, autrice e conduttrice televisiva bolognese affermatasi nella tv italiana degli anni Ottanta grazie a spettacoli come "I Mixerabili", "Granpaese varietà", "Lupo solitario" e "L'araba fenice". All'epoca lancia in pubblico il personaggio della 'tap model', ironizzando sul suo aspetto fisico contro lo strapotere delle top model e riscuotendo un enorme successo. Scrive per Longanesi "Il manuale della Tap model" e incide alcune canzoni ("Tocca toccami", "Sballo a Cesenatico" e "Ninna nanna yee", sigla di culto di "Lupo solitario"). Nel 1993 ha l'idea di portare con sé una telecamera amatoriale in un viaggio in India fatto insieme a Patrizio Roversi: è la genesi della popolarissima trasmissione "Turisti per caso", che in seguito vedrà impegnati i due in numerosi viaggi attraverso i cinque continenti. Nel 2004 è la volta di "Velisti per caso", la trasmissione tv ambientata su una barca a vela, mentre nel 2005 è protagonista di "Misteri per caso". Il 2009 la vede nuovamente accanto a Patrizio Roversi nel programma di Sky Uno "In viaggio con Darwin". Nel giugno 2010 realizza per Altromercato il documentario "Yo valgo Yo puedo" sulle donne tessitrici del Guatemala. Nel 2012 torna in tv nel nella trasmissione di Rete 4 "Slow Tour", mentre nel 2016 conduce con Livio Beshir il programma "In viaggio con la zia", in onda il sabato mattina su Rai 1.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Il manuale delle Tap model", Longanesi, 1990

"Di passaggio in India", con Patrizio Roversi, Franco Cosimo Panini, 1994

"Quel poco che abbiamo capito del mondo facendo i Turisti per caso", con Patrizio Roversi, Einaudi, 2000

"Tango inesorabile. Una «quasicinquantenne» alle prese con la passione amorosa", Einaudi, 2004

"Golosi per caso. Viaggio nel mondo dei sapori", con Martino Ragusa e Patrizio Roversi, Il Sole 24 Ore, 2005

"Misteri per caso. Un viaggio intorno al mondo che non racconta la solita Storia", con Patrizio Roversi, Rizzoli, 2011

"Il paese dei cento violini", con Giovanni Zucca, Piemme, 2016

Festivaletteratura