programma
Archivio di Stato di Mantova - Cortile
Via Dottrina Cristiana, 4A - Mantova

L'Archivio di Stato di Mantova è ospitato nell'ex collegio e convento dei Gesuiti, complesso che comprende anche la torre dei Gambulini e la chiesa della SS.Trinità, ora adibita a deposito principale. L'Archivio di Stato di Mantova è ospitato nell'ex collegio e convento dei Gesuiti, complesso che comprende anche la torre dei Gambulini e la chiesa della SS.Trinità, ora adibita a deposito principale.

Istituito nel 1868, conserva documenti a partire dall'XI secolo. L'Archivio Gonzaga (1328-1707) è uno degli archivi fra i più completi riguardanti le famiglie che hanno governato in Europa. Una preziosa documentazione sulla storia, la politica socio-economica, amministrativa ed artistica mantovana.

Il patrimonio conservato occupa circa 20 chilometri lineari di scaffalature per un totale di oltre 100.000 pezzi cartacei, più di 6.000 pergamene, circa 14.000 mappe, disegni, oltre a sigilli, monete, stampe; è dotato di una selzione di fotoriproduzione e di una biblioteca con oltre 14.000 titoli, volumi, opuscoli, riviste, audiovisivi, CD. L'Archivio di Stato di Mantova collabora inoltre con la Soprintendenza Archivistica per la Lombardia che ha competenza sugli archivi non statali, per la tutela, la salvaguardia e l'acquisizione di archivi privati di notevole interesse storico.

Via Dottrina Cristiana, 4A - Mantova
t 0376 324441
Festivaletteratura