Finalista al Man Booker Prize 2016, Madeleine Thien è nata in Canada da genitori di origine cino-malese. Il romanzo Non dite che non abbiamo niente l'ha definitivamente consacrata come una delle voci più potenti ed evocative della narrativa contemporanea. Mentre in L'eco delle città vuote ci ha portato nella Cambogia di Pol Pot, in Non dite che non abbiamo niente troviamo un'evocazione straordinaria e critica della Cina del ventesimo secolo. Attraverso la musica e la vita di un pianista d'eccezione e di una sinfonia andata perduta, la scrittrice canadese racconterà le suggestioni a cui attingono i suo romanzi in dialogo con la giornalista e scrittrice Chicca Gagliardo.

Con il sostegno di Ambasciata del Canada/Focus Canada 150°.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Palazzo D'Arco - Cortile
Piazza Carlo D'Arco, 4 - Mantova