Nina ha gli occhi che le ridono quando disegna e sogna, ma gonfia le guance e aggrotta le ciglia se è spazientita. Qualche volta fa anche dei sorrisi gentili, ma nessuno osa guardarla in faccia quando stringe i pugni e le monta la rabbia. Quante sono le espressioni di Nina? E come si fa a disegnare una bambina dal carattere così pepato? Marianne Barcilon, illustratrice di tutti i libri della serie di Nina (Il ciuccio di Nina, Un cucciolo per Nina, Nina è innamorata?) mostrerà ai bambini come disegnare la loro beniamina e tutti gli altri personaggi delle sue storie.

Con il sostegno dell’Institut Français Italia.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Casa del Mantegna
Via Acerbi , 47 - Mantova