programma
Marco Giallini

Attore teatrale e cinematografico (Roma, 1963), divide la sua carriera tra lungometraggi e palcoscenici, videoclip e serie televisive. È stato diretto al teatro da Arnoldo Foà ("La pace di Aristofane", "Adelchi"), Ennio Coltorti ("Carta e penna") e Angelo Orlando ("Casamatta vendesi" e "Messico e nuvole"). In campo cinematografico ha esordito con Orlando nel film "L'anno prossimo vado a letto alle dieci" (1995). Più volte candidato ai David di Donatello, nel 2012 ha vinto un Nastro d'Argento come migliore attore non protagonista per il suo ruolo nella commedia di Carlo Verdone "Posti in piedi in paradiso". Notevoli anche le sue partecipazioni ai lungometraggi di Sergio Castellitto "Non ti muovere" (2004) e "L'amico del somaro" (2010), come anche i ruoli nel poliziesco di Stefano Sollima "ACAB" (2012), nelle commedie di Fabio Genovese "Una famiglia perfetta" (2012), "Tutta colpa di Freud" (2014) e "Perfetti sconosciuti" (2016), in "Loro chi?" di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci. Ha partecipato a molti telefilm (tra i tanti, "Buttafuori", "Romanzo Criminale", "Il mostro di Firenze") e resta nel cuore di molti telespettatori per il ruolo del vicequestore Rocco Schiavone, un personaggio nato dalla penna di Antonio Manzini e da lui interpretato con notevole maestria nell'omonima fiction di Rai 2.

Festivaletteratura Festivaletteratura


Non disponibile

Festivaletteratura