programma
Nicola Lagioia

Narratore e critico letterario, è nato a Bari nel 1973 e dall'ottobre 2016 dirige il Salone Internazionale del Libro di Torino. Definisce il suo lavoro di scrittore «una via di mezzo tra quello di uno scienziato e di un esorcista». Nel 2001 esordisce con "Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj", un'ordinaria storia d'amore nella Roma di oggi insaporita dal bizzarro confidente del protagonista: Lev Tolstoj. Con questo romanzo Lagioia trasforma una trama convenzionale in «una macchina per la distruzione di cliché letterari», segnalandosi per l'originalità dell'opera. Il suo secondo romanzo, "Occidente per principianti" (2004), è una sorta di corale con protagonisti un giornalista senza prospettive, una studentessa e un regista minacciato dai creditori che vanno a caccia del presunto primo amore di Rodolfo Valentino, mostrandoci un paese ossessionato dall'ansia dell'apparenza. Dopo la pubblicazione di "Riportando tutto a casa" (2009, Premio Viareggio-Rèpaci, Premio Vittorini, Premio Volponi), nel 2014 firma "La ferocia", frutto di una stesura lunghissima che l'autore ha giustificato così: «Hemingway diceva che bisogna sempre aver vissuto ciò che si racconta. Secondo me non bisogna necessariamente averlo vissuto, bisogna però esserselo meritato. Se scrivo di un assassino devo calarmi nei suoi panni. E tutto questo questo richiede tempo». A partire dall'episodio di una ragazza investita e uccisa in una desolata notte pugliese di primavera, nel suo noir Lagioia svela via via l'origine della vittima e offre l'istantanea di un'altolocata famiglia barese piena di misteri e segreti, aggiudicandosi il Premio Strega 2015.

(foto: © Leonardo Cendamo)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (senza risparmiare se stessi)", Minimum fax, 2001 (2013)

"Occidente per principianti", Einaudi, 2004 (2015)

"Babbo Natale. Dove si racconta come la coca-cola ha plasmato il nostro immaginario", Fazi, 2005

"Fine della violenza", Psice e Aurora, 2005 (Duepunti, 2010)

"Riportando tutto a casa" Einaudi, 2009 (2017)

"La ferocia" Einaudi, 2014 (2016)

"Spaghetti cozze e vongole", illustrazioni di Chiara Carrer, Slow Food, 2015

"Esquilino. Tre ricognizioni", Edizioni dell'Asino, 2017

Festivaletteratura