programma

Il mondo è uno spazio conteso dove uomini e animali si scontrano, talora si ritrovano uniti in un comune sentire, il più delle volte si incrociano indifferenti. Ferdinando Scianna e Franco Marcoaldi hanno spesso rivolto l'obiettivo e la penna al manifestarsi della vita animale accanto a noi. Scianna ha iniziato a quattordici anni, fotografando un cane che si morde la coda, per tornare negli anni a più riprese a documentare la secolare convivenza tra contadini e animali nella campagna siciliana. Marcoaldi ha composto di raccolta in raccolta una sorta di ideale bestiario poetico: cani, gatti e altri animali da giardino fanno capolino tra i versi, sospesi tra realtà, fantasia e meditazione morale. Nel loro incontro a Mantova, i due autori di Di bestie e di animali uniscono le loro riflessioni sulle diverse nature, umane e animali, in un racconto per letture e immagini accompagnato dalla fisarmonica di Ivano Battiston.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Teatro Bibiena
Via Accademia, 47 - Mantova
Festivaletteratura