programma

Designer umanista ed eclettico, architetto, artista, ma anche cineasta (e attore), editor, musicista, fumettista e docente, nei suoi oltre cinquant'anni di carriera Ugo La Pietra si è sempre mosso ai margini del sistema. Teorico del genius loci, ha riscoperto il valore del fare artigiano in tempi in cui quasi tutti celebravano le "magnifiche sorti e progressive" della produzione industriale di serie. Al centro del suo lavoro, non di rado con ironia, La Pietra ha sempre posto il rapporto individuo-ambiente; con sguardo antropologico ha riflettuto sulle trasformazioni delle città e ha proposto soluzioni per la vivibilità e per la sostenibilità, anticipando i tempi in cui questi sarebbero diventati concetti centrali non solo nell'ambito del design. A dialogare con Ugo La Pietra, che nel 2016 ha ricevuto il Compasso d'Oro alla Carriera, sarà l'architetto, storico e critico di architettura Luca Molinari.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Teatro Bibiena
Via Accademia, 47 - Mantova
Festivaletteratura