C'est Nina!

8 9 2017

C'est Nina!

Professione: monello; Ciuccio per sempre

I piccoli volontari della redazione junior sono più che pronti. Saranno loro a raccontare gli eventi con nuove prospettive e presentare i laboratori della Casa del Mantegna, dedicati al nostro pubblico più giovane.


Il ciuccio è indubbiamente inseparabile compagno di ogni bambino, un oggetto che li accompagna durante l'infanzia.

In particolare Nina, la protagonista del libro di Marianne Barcilon, non riesce proprio a farne a meno, infatti è convinta che lo terrà anche da adulta. Nonostante le ripetute lamentele da parte della madre, la bambina non riesce a distaccarsene e serivirà un incontro "particolare" per farle cambiare idea...

Glub è invece un piccolo mostro decisamente monello che fa molta fatica a fare il bravo, non riesce proprio a trattenersi dal mangiare e mordere le cose e allora... Glub!

Queste due piccole fiabe sono state narrate dall'autrice mentre dipingeva i due piccoli protagonisti aiutando i bambini a rappresentarli, in modo tale che ognuno avesse la propria Nina e il proprio Glub personalizzato... chi arrabbiato, chi triste, chi confuso o infreddolito.

Molteplici sono state le domande che i bambini hanno rivolto all'autrice in coro, dai più grandi ai più piccini; alle quali lei ha risposto sorridendo.

Festivaletteratura