I partner di Read On s'incontrano a Mantova

21 11 2017

I partner di Read On s'incontrano a Mantova

Il Festival accoglie il primo incontro operativo dei partner europei del progetto

Il 22 e il 23 novembre, Mantova sarà sede del primo meeting operativo tra i sette partner europei di Read On - Reading for Enjoyment, Achievement and Development of yOuNg people, il progetto finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Creative Europe 2020 che impegnerà il Festival in attività di promozione alla lettura rivolte agli under 20 nel quadriennio 2017-2021.

Festivaletteratura entra nel vivo di READ ON. Dopo il kick-off meeting dello scorso giugno ad Haugesund, in Norvegia, il 22 e il 23 novembre Mantova sarà sede del primo meeting operativo tra i sette partner europei del progetto finanziato dall'Unione Europea attraverso il programma Creative Europe 2020. I rappresentanti dell'Haugaland Videregaende Skole, capofila del progetto, del Silk Festival, del Writing West Midlands, del West Cork Literary Festival, dell’Associatcio Tantagora Serveis Culturales e dell'Agrupamento De Escolas Carlos Gargatè arriveranno da Norvegia, Inghilterra, Irlanda, Spagna e Portogallo per definire insieme ai responsabili di Festivaletteratura le linee generali di Read On e le azioni previste dal progetto, che si articoleranno per un quadriennio dal 2017 al 2021, coinvolgendo i partner nella realizzazione di incontri con autori, progetti di scrittura condivisa, letture partecipative e attività formative indirizzate a giovani lettori dai 12 ai 19 anni.

Alcune azioni di Read On hanno già avuto inizio a Mantova a metà ottobre grazie al lancio di Read More, un'iniziativa finalizzata alla promozione della libera lettura nelle classi delle superiori che ha raccolto l’adesione di diverse scuole, biblioteche, insegnanti e gruppi di lettura anche fuori dalla provincia di Mantova, e alla presentazione di Anthology, anch'essa curata da Festivaletteratura, che nel 2019 vedrà i ragazzi di tutta Italia impegnati nella redazione di un'antologia per i propri coetanei.

Al centro del meeting operativo del 22-23 novembre vi sarà anche il sito di Read On, una piattaforma multilingue che Festivaletteratura si accinge a ultimare insieme ai partner e a rendere disponibile entro marzo 2018. Il sito, anche attraverso l'apporto dei social e delle più disparate piattaforme di discussione e condivisione della lettura tra gli adolescenti, mira a essere un punto di riferimento imprescindibile per la rete di Read On, creando uno spazio di discussione e partecipazione per i giovani lettori europei.

Festivaletteratura