Il programma 2017 in piazza

26 7 2017

Il programma 2017 in piazza

Lunedì 31 luglio, la consegna del libretto con tutti gli appuntamenti del 2017

In arrivo una pioggia di programmi! Dopo la pubblicazione del programma in .pdf sulle pagine del nostro sito, non poteva mancare la tradizionale consegna dei libretti e delle mappe in cartaceo, che dal 1997 è un appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti del Festival.

Lunedì 31 luglio alle 21:00, in piazza Leon Battista Alberti, Festivaletteratura presenta ufficialmente alla città il calendario degli appuntamenti dell'edizione 2017 (6-10 settembre), con i suoi 360 ospiti italiani e stranieri, 231 eventi numerati e 100 eventi gratuiti tra incontri e installazioni, partendo dall'inedito preludio di Atlante, che dal 3 al 6 settembre vedrà il pubblico partecipante impegnato in un esercizio itinerante di cartografia collettiva da Brescia a Mantova, per finire con l'incontro di chiusura di domenica 10 settembre insieme allo scrittore cinese Yu Hua, intervistato in Piazza Castello dal giornalista Marco Del Corona. La copertina di quest'anno, realizzata dal giovane illustratore italiano Andrea Antinori, è l'omaggio a una delle cornici più belle di Mantova (il Teatro Bibiena) e a quattro illustri mantovani protagonisti delle lettere e delle scienze (Virgilio, Pietro Pomponazzi, Baldassarre Castiglione e Gabriele Bertazzolo).

Dopo la presentazione del programma, accompagnata dai consueti saluti istituzionali, andrà in scena una versione speciale del Fantafestival, un format ideato nel 2016 per festeggiare i vent'anni della manifestazione. Assoluto riserbo sui contenuti e sull'ospite a sorpresa, ma sarà sicuramente protagonista l'archivio di Festivaletteratura e il ricco e vario materiale che conserva e mette a disposizione dei lettori per rivivere la magia del Festival, recuperare gli incontri persi, costruirsi un proprio festival personale grazie alle voci e alle immagini rese disponibili dal lavoro degli archivisti e dei volontari. Per dare il via a Festivaletteratura numero 21, da un lato si guarderà così al futuro programma giorno per giorno e dall'altro non mancherà uno sguardo al passato per rivedersi in quei giorni pieni di voci, parole, volti e, soprattutto, persone.

La serata di lunedì 31 sarà anche l'occasione – per chi ancora non l'avesse fatto – di iscriversi o rinnovare l'iscrizione all'Associazione Filofestival. La tessera, oltre a essere lo strumento più prezioso e immediato per dare il proprio sostegno a Festivaletteratura, dà diritto a uno sconto del 10% sui biglietti e consente di effettuare le prenotazioni con due giorni di anticipo rispetto ai non soci.

Per informazioni: tel. 0376.223989 - [email protected]

Festivaletteratura