programma
Afro Somenzari

Afro Somezari è ideatore e fondatore di FuocoFuochino, la «casa editrice più povera del mondo» con sede a Viadana (MN). Nata per passione e divertimento (Somenzari ha lavorato come direttore di una galleria d'arte contemporanea e ora con gli anziani), l'esperienza editoriale di FuocoFuochino è caratterizzata dal numero ristrettissimo di stampati (generalmente venti, di cui undici destinati ad amici e nove al resto del pubblico) e dalla distribuzione semi-familiare dei volumetti. Il catalogo, privo di collane, si è avvalso di contributi amichevoli e altrettanto significativi, tanto di scrittori esordienti che di narratori e registi di spicco come Gianni Celati e Pupi Avati.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


Non disponibile

Festivaletteratura