programma
Angelo Ferracuti

Angelo Ferracuti è nato a Fermo nel 1960. Scrittore e giornalista, ha pubblicato raccolte di racconti e romanzi, fra cui "Attenti al cane" (1999), ma soprattutto libri di reportage come "Le risorse umane" (2006) – drammatico itinerario nel mondo del lavoro dei nostri giorni con le sue rabbie, le aspettative deluse e i sogni svaniti –, "Viaggi da Fermo" (2009), "Il costo della vita" (2013, con un inserto fotografico di Mario Dondero) e i più recenti "Andare, camminare, lavorare. L'Italia raccontata dai portalettere" (2015) e "L'addio. Romanzo sulla fine del lavoro" (2016). Molti suoi reportage scritti sul campo e apparsi in varie testate sono stati raccolti nel volume "I tempi che corrono" (Edizioni Alegre, 2013). Per Feltrinelli ha curato, insieme ad Andrea Cortellessa, la Cometa "Romanzi" di Luigi di Ruscio (2014); ha inoltre curato con Marco Filoni l'antologia "Giovani leoni", pubblicata nel 2017 da Minimum fax.

(foto: © Leonardo Cendamo)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Attenti al cane", Guanda, 1999

"Le risorse umane", Feltrinelli, 2006

"Viaggi da Fermo. Un sillabario Piceno", Laterza, 2009

"Il costo della vita. Storia di una tragedia operaia", con un inserto fotografico di Mario Dondero, Einaudi, 2013

"I tempi che corrono", Edizioni Alegre, 2013

"L'angelo nero", con Mauro Cicarè, Barney, 2015

"Andare, camminare, lavorare. L'Italia raccontata dai portalettere", Feltrinelli, 2015 (2016)

"Addio. Il romanzo della fine del lavoro", Chiarelettere, 2016

AA.VV., "Giovani Leoni", a cura di Angelo Ferracuti e Marco Filoni, Minimum fax, 2017

Festivaletteratura