programma
Antonio Moresco

Antonio Moresco è nato a Mantova nel 1947 e vive a Milano. A quarantasei anni ha pubblicato la sua prima raccolta di racconti, "Clandestinità". Sono poi andati alle stampe un romanzo breve, "La cipolla", e un libro di carattere autobiografico, "Lettere a nessuno". Dopo diversi rifiuti da parte degli editori, nel 1998 riesce finalmente a pubblicare "Gli esordi", un romanzo incentrato sui tre momenti chiave della vita di un uomo, prima seminarista, poi attivista rivoluzionario, infine scrittore in attesa di pubblicare. È tuttavia "Canti del caos" a consacrarlo agli occhi di autori, critici e lettori come uno dei più importanti romanzieri italiani degli ultimi decenni. Unanime l'impressione di trovarsi di fronte a un'opera unica nel suo genere, a un «romanzo mondo» in cui coabitano e si rimescolano orrore e fantascienza, amore e pornografia, carnalità e misticismo, pubblicato nella sua forma definitiva nel 2010 e seguito idealmente nel 2015 da "Gli increati", altro romanzo che indaga a tutto campo il nostro sentimento del mondo. Alcuni lavori di Moresco, come "Le favole della Maria" (vincitore del Premio Andersen 2008 nella sezione Miglior libro 6/9 anni), "La lucina", "21 preghierine per una nuova vita", "Fiaba d'amore", "Fiabe da", attingono a piene mani dalla letteratura per l'infanzia, dalla fiaba e dal mito, riscoprendone la forza e il valore archetipico. Negli ultimi anni ha pubblicato "Il fronteggiatore. Balzac e l'insurrezione del romanzo" (2017, con Susi Pietri), "L'adorazione e la lotta" (2018) e "Fiaba bianca" (2018), una storia illustrata da Nina Bunjevac. Nel 2003 è stato tra i fondatori del blog collettivo "Nazione Indiana" e, nel 2005, della rivista telematica e cartacea "Il primo amore".

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Clandestinità", Bollati Boringhieri, 1993

"La cipolla", Bollati Boringhieri, 1995

"Lettere a nessuno", Bollati Boringhieri, 1997 (Einaudi, 2008)

"Gli esordi", Feltrinelli, 1998 (Mondadori, 2018)

"La visione", con Carla Benedetti, King Karneharneha Press, 1999 (Libri Scheiwiller, 2009)

"Il vulcano", Bollati Boringhieri, 1999

"La Santa", Bollati Boringhieri, 2000

"Storia d'amore e di specchi", Portofranco, 2000

"Canti del caos. Prima parte", Feltrinelli, 2001

"Scrivere sul fronte occidentale", a cura di Antonio Moresco e Dario Voltolini, Feltrinelli, 2002

"L'invasione", Rizzoli, 2002

"Canti del caos. Seconda parte", Rizzoli, 2003

"Lo sbrego", BUR, 2005

"Scritti di viaggio, di combattimento e di sogno", Fanucci, 2005

"Zio Demostene. Vita di randagi", Effigie, 2005

"Don Chisciotte e la risoluta volontà del sogno", Tre Lune, 2005

"Le favole della Maria", illustrazioni di Giuliano Della Casa, Einaudi, 2007 (Mondadori, 2014)

"Merda e luce. Il firmamento, Duetto, Merda e luce, Magnificat, Fuoco nero", Effigie, 2007

"Zingari di Merda", Effigie, 2008

"Controinsurrezioni", con Valerio Evangelisti, Mondadori, 2008

"Canti del caos", Mondadori, 2009 (2018)

"Gli incendiati", Mondadori, 2010 (2011)

"La parete di luce", Effigie, 2011

"Il combattimento", Mondadori, 2012

"La lucina", Mondadori, 2013 (2016)

"21 preghierine per una nuova vita", illustrazioni di Giuliano Della Casa, Nottetempo, 2014 (2016)

"Fiaba d'amore", Mondadori, 2014 (2015)

"I randagi", Mondadori, 2014

"Gli increati", Mondadori, 2015 (2018)

"Piccola fiaba un po' da ridere e un po' da piangere", illustrazioni di Gianluca Folì, Rrose Sélavy, 2015

"L'addio", Giunti, 2016

"Repubblica nomade", Effigie, 2016

Fiabe da", disegni di Nicola Samorì, SEM, 2017

"Il fronteggiatore. Balzac e l'insurrezione del romanzo", con Susi Pietri, Bompiani, 2017

"L'adorazione e la lotta", Mondadori, 2018

"Fiaba bianca", illustrazioni di Nina Bunjevac, Rizzoli-Lizard, 2018

Festivaletteratura