programma
Daria Deflorian

Daria Deflorian è un'autrice teatrale, regista e performer. Il primo lavoro nato dalla collaborazione con Antonio Tagliarini risale al 2008 ("Rewind, omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch"). Nel 2009 ha portato in scena un lavoro liberamente ispirato alla filosofia di Andy Warhol, "from a to d and back again". Tra il 2010 e il 2011 i due hanno lavorato al "Progetto Reality" che, a partire dai diari di una casalinga di Cracovia, ha ispirato due opere: l'installazione/performace "czeczy/cose" (2011) e lo spettacolo "Reality" nel 2012, lavoro per il quale Daria Deflorian ha vinto il Premio Ubu 2012 come miglior attrice protagonista. "Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni" – con la collaborazione di Monica Piseddu e Valentino Villa – ha debuttato l'anno successivo al Romaeuropa Festival di Roma. Lo spettacolo ha vinto il Premio Ubu 2014 come miglior novità italiana e nel 2016 il Premio della Critica come miglior spettacolo straniero in Quebec. Deflorian e Tagliarini hanno anche creato due site specific: "Il posto" (2014) a Milano per il progetto "Stanze" e "Quando non so cosa fare cosa faccio" (2015) ispirato al film di Antonio Pietrangeli "Io la conoscevo bene", prodotto dal Teatro di Roma. "Il cielo non è un fondale", con la collaborazione di Francesco Alberici e Monica Demuru, ha debuttato nel 2016 a Losanna (Svizzera) al Theatre de Vidy. "Scavi" (parte del "Progetto Antonioni") è una performance condivisa con Francesco Alberici, creata a Parigi per l'Istituto Italiano di cultura nel novembre 2017 e il cui debutto è al Festival di Santarcangelo. Per l'autunno del 2018 è previsto il debutto (prima a Lugano al Lac e poi a Roma al Teatro Argentina) dello spettacolo liberamente ispirato al film "Il deserto rosso" di Michelangelo Antonioni, "Quasi niente", che vede in scena anche Francesca Cuttica, Monica Piseddu e Benno Steinegger. I loro testi sono pubblicati dalla casa editrice Titivillus ("Trilogia dell'invisibile", 2015) e Cue press ("Il cielo non è un fondale", 2017).

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Trilogia dell'invisibile", con Antonio Tagliarini, Titivillus, 2015

"Il cielo non è un fondale", con Antonio Tagliarini, Cue press, 2017

Festivaletteratura