programma
David Palterer

L'architetto e designer italo-israeliano David Palterer nasce ad Haifa nel 1949 e si trasferisce Firenze nel '72, stabilendosi da allora in Italia. Docente universitario alla Staatliche Akademie der bildenden Künste di Stoccarda, presso la Facoltà di Architettura di Firenze e presso il Politecnico di Milano nel distaccamento di Mantova – dove insegna Composizione architettonica e urbana –, ha preso parte a importanti realizzazioni di respiro internazionale, tra le quali il progetto per il Muro del Pianto di Gerusalemme, il nuovo Museo dell'Opera di Santa Maria del Fiore di Firenze – realizzato nel 1999 con Luigi Zangheri nell'ambito del Giubileo – e la cura del padiglione israeliano alla IX Biennale di Venezia di architettura. Accademico ordinario all'Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze e membro del board dell'UNESCO Chair di Mantova, è particolarmente riconosciuto anche come designer, sia nella realizzazione di pezzi unici che nella produzione industriale e d'avanguardia per aziende nel settore del vetro (Daum, Vilca), della ceramica (Toscoceramica, Gabbianelli, Ceramiche Bardelli), del marmo (Up Group, Decorarmi, La Perla Marmi), dell'illuminazione (Artemide) e di accessori per l'arredamento (Acerbis International, Zanotta, Driade, Draenert Studio, Arzberg, Ritzenhoff, e altre).

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Palterer. Architettura ed altre storie, 1982-2002", a cura di Norberto Medardi, Vallecchi, 2002

"L'isola del giorno dopo "con Norberto Medarti, Biennale di Venezia-Polistampa, 2004

"Frammenti come insieme", Tre Lune, 2005

"Vetro profumato. Forme modellate in vetro nell'opera", Polistampa, 2008

"Armonia del legno secondo Gianfranco Angelino", a cura di Marina Molon e David Palterer, Universitas Studiorum, 2013

"Exlibris. Gerusalemme in lettere", a cura di David Palterer, Gangemi, 2015

Festivaletteratura