programma
Dudok Quartet Amsterdam

«Potenti e precisi in modo stupefacente»: così la celebre rivista musicale "Diapason" ha elogiato gli artisti del Dudok Quartet Amsterdam. I componenti della formazione si incontrano per la prima volta all'interno del Ricciotti Ensemble, un'orchestra sinfonica di strada olandese. Dal 2009 al 2011 studiano sotto la guida dell'Alban Berg Quartet alla Hochschule für Musik di Colonia; in seguito con Marc Danel alla Dutch String Quartet Academy. Nel 2014 firmano un contratto con la casa discografica Resonus Classics, incidendo gli album "Labyrinth" (2015) e "Metamorphoses" (2017). Nel novembre dello stesso anno ricevono il prestigioso Premio Kersjes, assegnato annualmente a un ensemble di talento eccezionale nella scena della musica da camera olandese. Il quartetto si è esibito in numerosi rassegne in tutto il mondo come il Festival di Gergiev, il Festival di Grachten, l'Orlando Festival, il Festival Quatuors à Bordeaux, il Festival Jeunes Talents, il Linari Classic Festival e il Léon Chamber Music Festival. La loro ultima registrazione è "Solitude" (Resonus Classics, 2018), con musiche di Felix Mendelssohn, Josquin des Prez e altri. Il quartetto è composto da: Judith van Driel (violino), Marleen Wester (violino), Marie-Louise De Jong (viola) e David Faber (violoncello).

(foto: Twitter @dudokkwartet)

Festivaletteratura Festivaletteratura


Non disponibile

Festivaletteratura