programma
Elvis Malaj

«Ogni racconto nasce a modo suo, è un continuo reinventarsi». Nato a Malësi e Madhe (Albania) nel 1990, al pari di molti suoi connazionali Elvis Malaj si è avvicinato alla lingua italiana attraverso la televisione. A quindici anni si è trasferito ad Alessandria insieme alla famiglia. Già finalista al concorso 8×8, ha pubblicato racconti su "effe" e nella rassegna stampa di "Oblique" ed è considerato uno dei più interessanti autori emergenti della sua generazione. Con il libro "Dal tuo terrazzo si vede casa mia" (2017) è entrato in concorso al Premio Strega Giovani 2018. «Nei racconti di Malaj – ha affermato Luca Formenton – si misura tutta la distanza tra il sogno e la realtà, e si mostra cosa voglia dire essere outsider, in Italia come in Albania». Vive e lavora a Padova.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Dal tuo terrazzo si vede casa mia", illustrazioni di Alessandro Ripane, Racconti, 2017

Festivaletteratura