programma
Gianrico Carofiglio

Nato a Bari nel 1961, ex consulente della commissione parlamentare antimafia e senatore della Repubblica dal 2008 al 2013, ha esordito nella narrativa con il legal thriller "Testimone inconsapevole" (2002), seguito dai romanzi "Ad occhi chiusi" (2003), "Ragionevoli dubbi" (2006), "Le perfezioni provvisorie" (2011) e "Le regole dell'equilibrio" (2014), tutti con protagonista l'avvocato Guido Guerrieri. L'entusiasmo dei lettori, il crescente e continuo successo di vendite e gli elogi della critica ne hanno fatto un vero caso editoriale, confermato dalla presenza costante nelle classifiche dei bestseller. In breve le sue opere vengono tradotte in numerose lingue straniere e diventano film per la televisione. Un punto importante nella sua carriera è costituito dal romanzo esistenziale "Il passato è una terra straniera", vincitore del Premio Bancarella 2005: nel 2008 il regista Daniele Vicari ultima le riprese dell'omonimo lungometraggio interpretato da Elio Germano e Michele Riondino, consolidando ulteriormente il successo del libro. Nel 2010, insieme a "Le perfezioni provvisorie", l'autore pubblica la raccolta di racconti "Non esiste saggezza". Tra il 2011 e il 2017 escono anche i romanzi "Il silenzio dell'onda", "Il bordo vertiginoso delle cose" e "Le tre del mattino". Insieme al fratello Francesco, ha firmato il graphic novel "Cacciatori nelle tenebre" (2007) e "La casa nel bosco" (2014). Tra i suoi saggi si segnalano: "L'arte del dubbio" (2007), "La manomissione delle parole" (2010), "Con parole precise" (2015), riflessione a tutto campo sulla scrittura e sul suo valore civile, e il dialogo con Jacopo Rosatelli dal titolo "Con i piedi nel fango. Conversazioni su politica e verità" (2018). Nel 2016 è stato insignito del Premio Vittorio De Sica per la letteratura e del Premio speciale alla carriera della XVII edizione del premio letterario Castelfiorentino di Poesia e Narrativa. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Testimone inconsapevole", Sellerio, 2002 (2012)

"Ad occhi chiusi", Sellerio, 2003 (2010)

"Il passato è una terra straniera", Rizzoli, 2004 (2017)

"La testimonianza dell'ufficiale giudiziario e dell'agente di polizia giudiziaria", Giuffrè, 2005

"Ragionevoli dubbi", Sellerio, 2006 (2010)

"Cacciatori nelle tenebre", con Francesco Carofiglio, Rizzoli, 2007

"L'arte del dubbio", Sellerio, 2007 (2010)

"Né qui né altrove. Una notte a Bari", Laterza, 2008 (2013)

"Le perfezioni provvisorie", Sellerio, 2010

"La manomissione delle parole", Rizzoli, 2010 (2013)

"Non esiste saggezza", Rizzoli, 2010 (2012)

"Il silenzio dell'onda", Rizzoli, 2011 (2012)

"Cocaina", con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo, Einaudi, 2013 (2014)

"Il bordo vertiginoso delle cose", Rizzoli, 2013 (2017)

"Una mutevole verità", Einaudi, 2014

"La casa nel bosco", con Francesco Carofiglio, Rizzoli, 2014 (2015)

"La regola dell'equilibrio", Einaudi, 2014

"Con parole precise. Breviario di scrittura civile", Laterza, 2015 (2017)

"Le tre del mattino", Einaudi, 2017

"Con i piedi nel fango. Conversazioni su politica e verità", con Jacopo Rosatelli, Gruppo Abele, 2018

Festivaletteratura