programma
Giovanni Marrozzini

Originario di Fermo, dove è nato nel 1971, dal 2003 lavora come fotografo freelance. Ha realizzato reportage dall'Africa (Zambia, Kenia, Tanzania, Etiopia) per ONG nazionali e internazionali, trattando tematiche come immigrazione, malaria, HIV e tubercolosi. I suoi viaggi lo hanno portato anche in Argentina e in Etiopia. Per sette anni si è recato in Palestina, documentando lo stato di salute fisica e mentale della popolazione palestinese nella West Bank e nella striscia di Gaza. Ha inoltre lavorato per la ONG Funima International in Paraguay, occupandosi dei bambini di strada e testimoniando problemi quali droga, prostituzione, disagio familiare e violenze domestiche. Tra il 2011 e il 2012 ha percorso su un camper tutta la penisola italiana in compagnia dello scrittore Matteo Fulimeni: dal viaggio è nato uno spaccato fotografico e letterario del paese nel centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale. È ideatore del progetto Parolamia, un'iniziativa culturale basata sul baratto.

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Eve", Damiani, 2006

"Falene", FIAF, 2006

"Echi. Emigranti marchigiani in Argentina", Damiani, 2008

"MaMa", Miror, 2010

"Itaca", a cura di Roberto Rossi, FIAF, 2012

"Gran via- Paraguay", Funima International, 2012

Festivaletteratura