programma
Lara Ricci

Lara Ricci, italocanadese, è curatrice delle pagine di letteratura e poesia di "Il Sole 24 Ore-Domenica". Per questo inserto culturale, dove lavora dal 2007, si è occupata principalmente di letteratura e poesia, con particolare attenzione agli autori africani, ma anche di molti altri argomenti tra cui neuroscienze, genetica, fisica, antropologia, ambiente, diritti umani. Ha scritto molti reportage: da Thimphu alle Haida Gwaii, dalle Svalbard a Città del Capo. Nei sette anni precedenti ha curato le pagine di scienza dell'inserto di tecnologia del "Sole 24 Ore", dove è stata assunta dopo alcune esperienze lavorative alla Rai e alla CNN di Atlanta. È laureata con lode in Scienze ambientali a Milano e in contemporanea ha frequentato l'Istituto per la formazione al giornalismo Carlo De Martino. Ha pubblicato un saggio di divulgazione scientifica ("Droghe e Dipendenze", 2005) e collaborato ad altri volumi, tra cui il" Libro dell'anno dell'Enciclopedia Treccani". Ha vinto il Premio Voltolino per la divulgazione scientifica nel 2004 – la giuria era composta da Renato Dulbecco, Carlo Rubbia, Silvio Garattini e Paola De Paoli – e altri riconoscimenti giornalistici – quali il Laigueglia e il Piazzano – o letterari, come il Premio nazionale di poesia 'Maria Cumani Quasimodo'. A sua volta ha fatto parte della giuria del Premio Cartesio della Commissione europea. Parla inglese e francese.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Droghe e Dipendenze", Boroli editore, 2005

Festivaletteratura