programma
Mario Lupano

Storico e critico dell'architettura contemporanea, si è dedicato alla situazione italiana nella prima metà del Novecento, approfondendo le relazioni tra modernismo, architettura e fascismo e studiando in particolare la figura di Marcello Piacentini.Ha insegnato all'Università di Bologna (1996-2008) indagando la circolarità tra procedure progettuali, artistiche e curatoriali; ha inoltre contribuito alla costruzione di ambiti didattici e di ricerca dedicati alla moda. Ha curato mostre, intese come discorso critico-spaziale e dispositivo visionario, tra cui: "Workscape. MAXXI Cantiere d'autore", (X Mostra internazionale di architettura La Biennale di Venezia, del 2006) e "Atlante. Casa collettiva e abitare moderno 1930-1980" (XI mostra internazionale di architettura, La Biennale di Venezia, 2008). Ha sviluppato progetti editoriali in cui si indagano le potenzialità di una costruzione critica svolta mediante il montaggio di immagini e testi di varia natura ("Total Living", 2002; "Una giornata moderna: Moda e stili nell'Italia fascista", 2009).

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Marcello Piacentini", Laterza, 1991

"Il ritorno della luce", 24 Ore Cultura, 1996

"Mantova fin de siècle. Fotografie stereoscopiche e iconografia nelle guide turistiche tra Otto e Novecento", Il Rio arte, 2013

" Insegnare il design della moda. Il progetto nella moda", Aracne, 2014

"AA-A Aldo Andreani architetto: guida alla mostra", LC-T xtra, 2015

"Aldo Andreani. 1887-1971 visioni, costruzioni, immagini", Electa architettura, 2015

"Aldo Andreani architetto", Rubettino, 2016

"Cos'è successo all'architettura italiana?", Marsilio, 2016

Festivaletteratura