programma
Masolino D'Amico

Noto e colto anglista, scrittore, saggista, critico teatrale e sceneggiatore, Masolino D'Amico è uno dei più esperti traduttori di molti classici della letteratura inglese e angloamericana. Oltre ad opere di Lewis Carroll, ha tradotto testi di William Shakespeare, Oscar Wilde, Lyman Frank Baum e, vista la sua formazione, ha curato le edizioni italiane di molti importanti autori di teatro, da Tennessee Williams ad Arthur Miller. Ha insegnato negli atenei di Edimburgo, Pavia e Roma ed è critico teatrale del quotidiano "La Stampa". Lo stile di Masolino D'Amico si delinea per eleganza, leggerezza, musicalità, armonia e per capacità di saper cogliere aspetti profondi dei personaggi, definendoli con pochi tratti essenziali. In anni recenti ha curato "Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie", con illustrazioni di Yayoi Kusama (2013), e "Jabberwocky" (2012), straordinaria quanto difficile traduzione del poema di Carroll. In "Persone speciali" (2005 e 2012) ha ritratto da vicino alcune personalità di spicco della società dello spettacolo del secondo dopoguerra, da Anna Magnani a Burt Lancaster e Nino Rota.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Oscar Wilde, il critico e le sue maschere", Istituto della Enciclopedia Italiana, 1973

"Scena e parola in Shakespeare", Einaudi, 1974 (Storia e Letteratura, 2007)

"Dieci secoli di teatro inglese", Mondadori, 1981 (1992)

"Le lettere di Lewis Carroll", Einaudi, 1983

"La commedia all'italiana. Il cinema comico in Italia dal 1945 al 1975", Mondadori, 1985 (Il Saggiatore, 2008)

"Lewis Carroll. Attraverso lo specchio", Studio Tesi, 1990

"Lampadine", Il Mulino, 1994

"Storia del teatro inglese", Tascabili Economici Newton, 1995

"Persone speciali", Aragno, 2003 (Sellerio, 2012)

"Altro giro. Persone speciali 2", Aragno, 2005

"Postcolonial Shakespeare. Studi in onore di Viola Papetti", a cura di Masolino D'Amico e Simona Corso, Edizioni di Storia e Letteratura, 2009

"Il giardiniere inglese", Skira, 2013

"Lo scrittore inglese", Skira, 2018

Festivaletteratura