programma
Maurizio Maggiani

Nato a Castelnuovo Magra nel 1951, Maurizio Maggiani abita a La Spezia e vanta un lungo curriculum. È stato maestro carcerario, maestro di bambini ciechi, operatore cinematografico, aiuto regista, montatore, fotografo, pubblicitario, costruttore di pompe idrauliche, impiegato comunale e, infine, scrittore. Ha sempre vissuto in Liguria, considera Genova la propria città e "Il Secolo XIX" (su cui scrive da vecchia data) il suo quotidiano, ma intimamente si sente apolide. Inizia a farsi notare come narratore nel 1987 grazie a un concorso per componimenti inediti promosso dal settimanale "l'Espresso", di cui risulta vincitore. Con "Il coraggio del pettirosso" (1995), uno dei suoi lavori più conosciuti, si aggiudica il Premio Viareggio e il Premio Campiello. In seguito, con "La Regina disadorna" (1998), vince il Premio Alassio, il Premio Stresa di narrativa e il Premio Letterario Chianti. Nel 2005 è la volta de "Il viaggiatore notturno", «un lungo racconto fatto di tanti racconti» (Vittorio Coletti) che vale all'autore il Premio Ernest Hemingway e il Premio Strega. Alcune delle sue ultime opere, in tutto simili a un'orazione civile, guardano all'Italia e agli italiani, ora con la rabbia e l'amarezza dell'invettiva ("I figli della Repubblica", 2014), ora con l'affetto di chi riconosce nella propria storia familiare le speranze e i fallimenti di un popolo ("Il romanzo della Nazione", 2015). Nel 2018 ha pubblicato insieme a don Luigi Verdi, fondatore della Fraternità di Romena, il breviario spirituale "Sempre"; è inoltre in corso di pubblicazione per Feltrinelli il suo nuovo romanzo dal titolo "L'amore".

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"Màuri màuri", Editori riuniti, 1989 (Feltrinelli, 1996)

"Vi ho già tutti sognati una volta", Feltrinelli, 1990

"Felice alla guerra", Feltrinelli, 1992

"Il coraggio del pettirosso", Feltrinelli, 1995 (2014)

"La regina disadorna", Feltrinelli, 1998 (2010)

"Un contadino in mezzo al mare. Viaggio a piedi lungo le rive da Castelnuovo a Framura", Il Nuovo Melangolo, 2000

"È stata una vertigine", Feltrinelli, 2002 (2016)

"Amarsi da qua a là", En Plein officina, 2004

"Il viaggiatore notturno", Feltrinelli, 2005 (2015)

"Basta, davvero", Telecom Italia, 2006

"I luoghi dell'anima. Viaggio sentimentale in Garfagnana", Motta, 2006

"Mi sono perso a Genova. Una guida", Feltrinelli, 2007 (2008)

"Storia della meraviglia", con G. Piero Alloisio, Feltrinelli, 2008

"Meccanica celeste", Feltrinelli, 2010 (2013)

"Quello che ancora vive. Il salvamento del generale Garibaldi nelle terre di Romagna", Coop editrice consumatori, 2011

"Storie. Il cantiere della nazione, il quartiere degli italiani", Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, 2011

"I figli della Repubblica. Un'invettiva", Feltrinelli, 2014

"Maurizio Maggiani riscrive le «Operette morali» di Giacomo Leopardi", Rizzoli, 2015

"Il romanzo della Nazione", Feltrinelli, 2015

"La zecca e la rosa. Vivario di un naturalista domestico", Feltrinelli, 2016

"Sempre", con Luigi Verdi, Chiarelettere, 2018

"L'amore", Feltrinelli, 2018 (in uscita)

Festivaletteratura