programma
Simon Winchester

Nato nel 1944 in Inghilterra, Simon Winchester risiede nella Contea di Berkshire (Massachusetts). Nel 1963 intraprende gli studi in geologia al St Catherine's College di Oxford e in seguito lavora in Africa alle dipendenze della Falconbridge, una compagnia mineraria canadese. Il suo primo impiego come geologo lo porta a compiere ricerche di giacimenti di rame in Uganda. In seguito lavora per oltre trent'anni come corrispondente estero per alcuni periodici e quotidiani americani e i suoi articoli appaiono in prestigiose testate di viaggio ("National Geographic", "Smithsonian Magazine" e altre ancora). È autore di numerosi bestseller e di contribuiti a vari libri non-fiction. Il suo primo lavoro, "In Holy Terror", è stato pubblicato da Faber e Faber nel 1975 e raccoglie le sue esperienze sul campo durante i combattimenti nell'Irlanda del Nord. Nel 1976 esce "American Heartbeat", avvincente resoconto dei suoi viaggi nel cuore dell'America. Il primo grande successo sopraggiunge grazie a "Il professore e il pazzo", uscito nel 1998 e tradotto in Italia vent'anni dopo. In questo saggio, entrato nella lista dei bestseller del "New York Times", Winchester racconta la singolare genesi dell'Oxford English Dictionary, un maestoso progetto editoriale partecipato che ebbe in W.C. Minor – un medico militare reduce dalla Guerra di Secessione e vittima di una sindrome paranoide – uno dei principali artefici. Nella saggistica l'autore sviluppa un'inconfondibile cifra stilistica, mettendo a segno altri libri meravigliosi, tra i quali spiccano "La mappa che cambiò il mondo" (2001), sul geologo William Smith; "L'uomo che amò la Cina" (2008), incentrato sulla vita e l'opera dello scienziato e orientalista britannico Joseph Needham; "Atlantico" (2013), straordinaria epo­pea del «mare interno della civiltà oc­cidentale». Il 4 luglio 2011 Winchester è stato naturalizzato come cittadino americano in una cerimonia a bordo della USS Constitution.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"L'assassino più colto del mondo. Una storia di follia e amore per i libri nell'Inghilterra vittoriana", Mondadori, 1999

"La mappa che cambiò il mondo", Guanda, 2001

"Il fiume al centro del mondo", Neri Pozza, 2006

"L'uomo che amava la Cina", Adelphi, 2010

"Atlantico. Grandi battagli marine, scoperte eroiche, tempeste titaniche e un vasto oceano di un milione di storie", Adelphi, 2013

"Il professore e il pazzo", Adelphi, 2018

Festivaletteratura