programma

Delle fiabe Moresco scrive: "le ho invase, le ho attraversate, le ho violate, le ho slogate, le ho rivoltate, le ho sbudellate, le ho combattute, le ho amate. Ho fatto irruzione al loro interno, le ho tagliate e in qualche caso le ho continuate portandole a un culmine che mi sembrava avessero dentro di sé". Ancora Moresco dichiara "un forte e antico amore per l'estremismo della fiaba", e con Giuliano Della Casa, le cui immagini accompagnano le parole, daranno la buonanotte agli ospiti del festival con piccoli agrodolci racconti dedicati a Mantova (La mia città. Fiaba bianca).



Festivaletteratura Festivaletteratura
Tenda Sordello
Piazza Sordello - Mantova
Festivaletteratura