programma
una città in libri
ingresso libero

"Ancor oggi, ogni notte, alle cinque, Franz Kafka ritorna a via Celetná a casa sua, con bombetta, vestito di nero…" (Angelo Maria Ripellino, Praga magica). Per le strade di Praga si aggirano le anime inquiete degli scrittori che ne hanno raccolto i sentimenti difformi, le auree leggende, le paure, l'ironia nera; così come le ombre degli eccentrici personaggi che popolano le pagine degli innumerevoli racconti scritti su questa misteriosa città. La città in libri di Festivaletteratura si sposta quest'anno nella capitale ceca, portando nella biblioteca temporaneasotto la Tenda dei Libri le opere di Jorge Luis Borges, Umberto Eco, Bohumil Hrabal, Franz Kafka, Milan Kundera, Rainer Maria Rilke, Philip Roth e delle centinaia di altri scrittori che hanno contribuito a crearne l'immaginario. Per agevolare la consultazione dei quasi trecento volumi selezionati quest'anno da Alessandro Catalano e Luca Scarlini è previsto, come nelle edizioni precedenti, un servizio di "guide" specializzate.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Tenda dei Libri
Piazza Sordello - Mantova
Festivaletteratura