Alla fine degli anni Cinquanta, tra i locali milanesi frequentati da giovani e promettenti musicisti attratti dal cool jazz e dall'esistenzialismo degli chansonnier francesi, si aggira l'ultimo discendente della più illustre casa di edizioni musicali italiana: Nanni Ricordi. Il suo salotto di casa diventa presto il punto di ritrovo per cantanti come Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Luigi Tenco, Gino Paoli, Sergio Endrigo, che trovano la loro affermazione nel mondo musicale proprio grazie al sostegno della Dischi Ricordi fondata da Nanni, una casa discografica aperta ai nuovi tempi, capace di superare la divisione tra musica classica e altra musica. Claudio Ricordi e Michele Coralli, autori di L'inventore dei cantautori, ricordano quella straordinaria stagione attraverso immagini e registrazioni d'epoca scelte da Pierluigi Ledda, direttore dell'Archivio Storico Ricordi (Una cattedrale della musica).



Festivaletteratura Festivaletteratura
Chiesa di Santa Maria della Vittoria
Via Claudio Monteverdi, 1 - Mantova