GIRANDO PER FESTIVALETTERATURA

Per chi arriva a Mantova e vuole concedersi il tempo e il piacere di guardarsi un po’ in giro, Festivaletteratura offre molte occasioni curiose per non perdere il vizio di divertirsi con i libri, anche in un anno in cui gli spostamenti, per forza di cose, saranno un po’ più limitati del solito. Ecco un rapido elenco dei principali “fuori programma” previsti quest’anno, divisi luogo per luogo.

* PIAZZA ALBERTI
In Piazza Alberti, tradizionale sede operativa della sala stampa e della redazione web del Festival, sarà allestito un apposito spazio dove sarà possibile ascoltare tutti i giorni le trasmissioni di Radio Festivaletteratura. Ci saranno altri punti di ascolto sparsi per la città tra bar e spazi pubblici (qui l’elenco in continuo aggiornamento).

La piazza sarà inoltre scenario di due installazioni interattive nell’ambito del percorso Consapevolezza Verde, che da dieci anni comprende tutti gli eventi del Festival a tema ambientale. Far Crescere Sostenibilità, un'installazione sviluppata in collaborazione con AlberItalia, avrà come protagonisti gli alberi e permetterà di comprendere come questi siano ottimi alleati nella lotta contro i cambiamenti climatici. Questa installazione rientra nel progetto europeo C-Change di cui il Comune di Mantova è partner.
Una giornata leggera è il gioco educational sui comportamenti sostenibili, con tutte le soluzioni per imparare a pesare meno sull’ambiente, a cura di Gruppo Hera. Infine, Piazza Alberti ospiterà il punto crowdfunding (aperto durante i giorni del Festival dalle 10 alle 20), dedicato alla campagna di raccolta fondi Il Festival lo facciamo insieme! Presso il punto crowdfunding si potrà partecipare con un proprio contributo alla realizzazione di questa “speciale” edizione del Festival o – per chi ha già aderito – ritirare di persona gli omaggi scelti al momento della donazione.

* PIAZZA SORDELLO
Piazza Sordello è il cuore di Mantova e del Festival.
I palazzi storici e la magica aura che fanno respirare ai passanti fungono da cornice per eventi e spazi aperti tutto il giorno.
La piazza farà da sfondo all’installazione Fotografie dall’Impero Ottomano. Bernardino Nogara e le miniere del Vicino Oriente (1900-1915), un percorso realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo in cui immergersi nelle atmosfere della Istanbul di inizio ‘900 e conoscere attraverso il fondo fotografico Nogara – oggi conservato presso l’Archivio Storico di Intesa Sanpaolo – gli straordinari intrecci tra la storia dell’Impero Ottomano, la Società Commerciale d’Oriente e la vita di un grande ingegnere minerario, finanziere e fiduciario della Comit nel Mediterraneo. L’installazione sarà aperta mercoledì 9 settembre dalle 16:00 alle 20:00, e da giovedì 10 a domenica 13 settembre dalle 9:30 alle 20:00. Nello spazio si potranno anche ascoltare in playlist le lettere di Bernardino Nogara alla moglie Ester, interpretate dai lettori della Compagnia della Lettura, che testimoniano un vivido legame familiare agli albori della prima guerra mondiale.

Nell’adiacente Palazzo Ducale, acquistando il biglietto d’ingresso al museo, sarà possibile visitare la mostra di Opera tua, il progetto di Coop Alleanza 3.0 di recupero di piccoli capolavori d'arte sul territorio italiano. Dall’8 al 30 settembre, neI portico antistante la Sala degli Arcieri di Palazzo Ducale, i visitatori potranno ripercorrere, grazie a pannelli espositivi, i restauri sostenuti dalla Cooperativa dal 2017 fino a oggi, con immagini delle opere prima e dopo gli interventi, la loro storia, aneddoti e curiosità. La mostra è accessibile dalle 8.45 alle 19.15 (ultimo ingresso ore 18.20).

Non mancherà anche quest’anno Fuoricatalogo, la mostra-mercato di libri introvabili e opere fuori stampa ubicata sotto i portici del Palazzo del Capitano, da mercoledì 9 a domenica 13 settembre, dal mattino fino a tarda sera, a ingresso gratuito.

In Piazza Sordello troverete come sempre la Libreria del Festival, aperta nei seguenti giorni e orari: dal 5 all'8 settembre 9.30-13 // 15.30-23.00 e dal 9 al 13 settembre 9.30-24.00. Un altro bookshop è ubicato presso la Loggia del Grano: dall'1 all'8 settembre 9.30-13 // 15.30-20.00 e dal 9 al 13 settembre 9.30-20.00. Infine, presso la Casa del Mantegna, troverete una libreria con un’offerta dedicata ai libri per ragazzi (aperta mercoledì 9 settembre dalle 15:00 alle 18:30, e da giovedì 10 a domenica 13 settembre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:30).