L'epidemia che infesta il Paese ha il colore del sangue: per questo la chiamano la Morte Rossa. Ma Prospero non vuole arrendersi: è felice e vuole vivere senza pensieri, e così chiama mille tra i suoi amici a ritirarsi in un'abbazia lontana da tutto, trasformata in una dimora delle meraviglie. Il morbo non demorde, e dopo alcuni mesi Prospero decide di allietare i suoi ospiti con uno splendido ballo in maschera, ma il divertimento presto si interrompe... Un racconto horror di inquietante attualità e di straordinaria potenza visiva, disegnato da Eleonora Antonioni e interpretato da Ilaria Tuti, che aggiungerà ad esso la lettura di una sua storia inedita.

Palazzo della Ragione
Piazza Erbe - Mantova