Nel linguaggio comune, "rompere il ghiaccio" ha solitamente un'accezione positiva, ma se queste parole arrivano dalla bocca di Peter Wadhams, tra i massimi esperti mondiali di ghiaccio marino e oceani polari, forse è il caso di prestarvi particolare attenzione. Cartina al tornasole dello stato di salute del pianeta e del suo clima, ghiacci del Polo e ghiacciai sono drammaticamente diminuiti di volume negli ultimi trent'anni, con conseguenze su idrosfera, temperatura e insediamenti umani. E se talvolta le autorità politiche sembrano cieche di fronte a questa drammatica situazione, è tuttavia necessario confrontarsi con l'ipotesi di un prossimo collasso del territorio artico. A Festivaletteratura, l'autore di Addio ai ghiacci ipotizza scenari futuri e possibili interventi globali insieme al glaciologo Carlo Barbante, direttore dell'Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali del CNR.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Palazzo Ducale - Basilica Palatina di Santa Barbara
Piazza Santa Barbara, 4 - Mantova