scienceground
Ingresso libero
Grazie al sostegno di   Ecology System Srl

"In una compostiera c'è dello sciamanesimo nascosto": così scrive il filosofo Baptiste Morizot in Sulla pista animale. Una società umana chiusa prende il cibo da quella che chiama natura e quello che resta diventa uno scarto. In una compostiera invece lo scarto alimenta altre vite non umane. Così accade per gli sciamani siberiani che, consapevoli di morire, si abbandonano alla foresta, per nutrirla e restituire quanto preso. Come ritrovare questo rapporto con le altre vite non umane e con l'ambiente, la foresta là fuori, che chiamiamo natura? Morizot va letteralmente all'inseguimento delle vite animali, scrivendo un racconto di viaggio e di avventura che ci interroga sull'abilità ancestrale dell'uomo di seguire tracce, di immedesimarsi nell'animale che le lascia, e di attraversare la foresta, la casa di altri, lupi e grizzly. Seguiremo le piste tracciate dal libro con Marco Inguscio dello IULM di Milano.

Ogni anno eXtemporanea seleziona alcuni libri (romanzi, saggi, pubblicazioni scientifiche) che ben si prestano a una discussione sul ruolo sociale della scienza. Partendo da passaggi selezionati, ospiti e pubblico li discutono insieme alla ricerca di nuove e soprattutto libere letture. Non preoccupatevi: non è assolutamente necessario aver letto il libro in anticipo.

Tenda dei Libri
Piazza Sordello - Mantova