Guarda l'evento in streaming  ➜

"Diffida della scrittura, ovvero non cominciare a scrivere un libro se non ne conosci bene la trama". Leggendo questa citazione si può immediatamente capire perché ogni particolare si incastri alla perfezione nelle opere di Pierre Lemaitre. Lo scrittore e sceneggiatore francese è un gigante della narrativa europea contemporanea e, nonostante egli stesso ammetta di ispirarsi a esimi colleghi quali Hugo e Dumas, molte volte la sua scrittura può essere accomunata a quella cinematografica per la vividezza delle scene descritte. Premio Goncourt nel 2013, Lemaitre ha il dono di trasportare altrove il lettore – come le parole fossero una macchina del tempo – anche quando le vicende attingono a periodi storici più lontani dalla nostra quotidianità (come nella trilogia Lo specchio delle nostre miserie, I colori dell'incendio, Ci rivediamo lassù). Muovendosi con disinvoltura tra i due conflitti mondiali e il Libano del secondo dopoguerra, l'autore del recente Il gran mondo discute con Carlo Lucarelli (Peccato mortale, Intrigo italiano), grande esperto di un'epoca che ha fatto versare fiumi di inchiostro.

L'autore parlerà in francese, con interpretazione consecutiva in italiano.

In collaborazione con l'Institut Français Italia.

Palazzo Ducale - Piazza Castello
Piazza Castello - Mantova
Il sito è stato realizzato nell’ambito del progetto Open Festival con il contributo di
INNOVACULTURA - Regione Lombardia, Camere di Commercio Lombarde e Fondazione Cariplo