lavagne
ingresso libero
Grazie al sostegno di   Kosme Srl

Viviamo in un tempo drogato di stupore, al punto che facciamo fatica a conservare le emozioni dei luoghi che attraversiamo. Eppure l'esercizio della meraviglia, se diventa forma di ascolto attento, di comprensione di quello che ci circonda e rallentamento del nostro passo, potrebbe diventare uno strumento potente per tornare a innamorarsi dei luoghi che abitiamo, delle architetture che incontriamo e dei paesaggi che osserviamo. La meraviglia è emozione individuale e racconto collettivo, al punto che potrebbe diventare una materia preziosa da cui ricostruire un patto sociale che porti le comunità a prendersi cura dei luoghi. Di meraviglie, architettura e desiderio parlerà Luca Molinari, critico, curatore e direttore di M9, Museo del '900, Mestre.

Piazza Mantegna
Piazza Andrea Mantegna - Mantova
Il sito è stato realizzato nell’ambito del progetto Open Festival con il contributo di
INNOVACULTURA - Regione Lombardia, Camere di Commercio Lombarde e Fondazione Cariplo