programma
Elif Batuman

Elif Batuman, classe 1977, è una scrittrice e giornalista newyorkese di origini turche. Cresciuta in New Jersey, si è laureata ad Harvard e ha insegnato per sette anni presso il dipartimento di Letterature comparate della Stanford University, dove ha conseguito un dottorato di ricerca. Nel 2010 vince il prestigioso Whiting Award con "I posseduti", «un bel libro non serioso sulla letteratura russa», come ha scritto Marco Rossari sul "Sole 24 Ore", in cui le passioni letterarie e amorose di una giovane ricercatrice si inseguono tra le pagine, in un fresco connubio tra critica letteraria, romanzo di formazione e autobiografia. Dopo questa vivace opera prima, che ha entusiasmato migliaia di lettori americani, nel 2017 Batuman termina il romanzo "L'idiota": qui le divertenti peripezie di Selin, una ragazza turco-americana che si affaccia all'università, sono il pretesto per raccontare la giovinezza, quella lunga, perdurante 'idiozia' in cui matura la personalità di ognuno di noi. Collaboratrice abituale di numerose testate ("New Yorker", "London Review of Books", "Harper's", "n+1"), Batuman è attualmente Writer in residence all'Università di Istanbul.

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


"I posseduti. Storie di grandi romanzieri russi e dei loro lettori", Einaudi, 2012

"L'idiota", Einaudi, 2018

Festivaletteratura