programma

John Niven (Le solite sospette, A volte ritorno e il recente Invidia il prossimo tuo) ha fatto dell'ironia pungente e dissacrante la propria cifra stilistica, spinto dall'attitudine a mettere in scena la cattiveria umana per ridere di ciò che è grottesco e abietto. Attraverso una satira talvolta cruda ma mai senza speranza, narra di rapporti di potere, brama di denaro, complessità dei rapporti famigliari e invidia radicata nella natura umana, facendo riflettere sulla società contemporanea. Che il passato nell'industria musicale, popolata da squali e gente senza scrupoli, indurisca il cuore e renda più amara la quotidianità? Ne parla con lui Peter Florence, direttore del Festival di Hay-on-Wye.



Festivaletteratura Festivaletteratura
Palazzo San Sebastiano
Largo XXIV Maggio, 12 - Mantova
Festivaletteratura