Tom Gauld

L'illustratore e fumettista scozzese Tom Gauld, nato nel 1976 nella regione dell'Aberdeenshire e formatosi all'Edinburgh College of Art e al Royal College of Art, si afferma nella scena delle arti visive grazie a originalissime strisce dedicate a opere letterarie e cinematografiche, alla fantascienza e alla cultura pop, a scrittori del passato e ad altre strabilianti creature. Pubblicate regolarmente sul Guardian, il New York Times e il New Scientist, le sue vignette spopolano anche online e sono caratterizzate da un segno inconfondibile e da una vivida ironia. Parte di esse è raccolta nei volumi Siete solo invidiosi del mio zaino a razzo (2014) e In cucina con Kafka (2018). Riconosciuto da più parti come «il reinventore della striscia» (Fumettologica), Gauld è anche autore di copertine per il New Yorker, cartoline, myriorama – magnifico il suo Endless Journey, ispirato alla figura del letterato settecentesco Laurence Sterne e composto da dodici cartoline che possono essere sistemate in varie combinazioni – e graphic novel. Tra questi spiccano Goliath (2012), rivisitazione del mito biblico di Davide e Golia a partire dal punto di vista del gigante filisteo, e Mooncop (2016), racconto di un poliziotto lunare pubblicato in Italia nel 2019 e scaturito, al pari di molte vignette, dalla passione per la fantascienza dell'autore. I suoi libri sono pubblicati nel Regno Unito da Canongate e negli Stati Uniti da Drawn & Quarterly.

(foto: Asclepias CC BY-SA 3.0)

Festivaletteratura Festivaletteratura


Siete solo invidiosi del mio zaino a razzo, Isbn, 2014

In cucina con Kafka, Mondadori, 2018

Poliziotto lunare, Mondadori, 2019 (in uscita)

Festivaletteratura