A volte un'opera di narrazione ha la capacità di raccontare avvenimenti storici meglio, o in maniera più coinvolgente, di quanto riescano a fare i documenti ufficiali relativi a essi. E se è vero – come asseriva Friedrich Glauser – che "il giallo è un ottimo modo per dire cose sensate", certamente Carlo Lucarelli (L'inverno più nero) e Bruno Arpaia (Il fantasma dei fatti) hanno saputo nel tempo utilizzare alla perfezione il medium romanzo per indagare i rapporti troppe volte fumosi tra potere e politica, attraverso i personaggi delle loro opere, coscienti che non è tanto importante dare un nome ai colpevoli, "quanto piuttosto raccontare, attraverso quelle vicende, cosa non funzioni in quell'ambiente, nel contesto di cui è parte". Marcello Flores avrà il compito di interrogare i due scrittori, per capire come lo sguardo sul passato sia al contempo un lavoro sul presente, che aiuta a "cogliere le radici di quanto è accaduto in seguito".



Festivaletteratura Festivaletteratura
Palazzo Ducale - Piazza Castello
Piazza Castello - Mantova
Festivaletteratura