Open Festival
Grazie al sostegno di   Smurfit Kappa Italia  S.p.A. - Mantova
Ascolta l'evento  ➜

Essere relegati nelle nostre abitazioni ha significato, fra le tante cose, rinegoziare il nostro rapporto con gli spazi domestici di cui disponiamo. Allo stesso modo, la pandemia ha creato, o più semplicemente messo in evidenza, nuove configurazioni del concetto di confine: quelli fra stati, regioni o città, fra zone ricche e zone povere del mondo; confini che si rimodulavano in base alla paura, più o meno fondata o strumentale, della diffusione del contagio. La riflessione sul confinamento domestico e quella sui confini sanno alimentarsi a vicenda: è l'obiettivo di questa conversazione con Martina Tazzioli (The Making of Migration) e Gianluca Didino (Essere senza casa). La parola in premessa di Giuseppe Antonelli è "lockdown".

Per seguire la diretta di Radio Festivaletteratura basta "sintonizzarsi" al sito 2020.festivaletteratura.it, oppure accomodarsi nell'area relax di Piazza Alberti, nelle biblioteche della rete bibliotecaria mantovana e in altri luoghi della città dove saranno creati alcuni punti d'ascolto radio nei giorni del Festival (l'elenco completo sarà disponibile su 2020.festivaletteratura.it).



Festivaletteratura Festivaletteratura
Festivaletteratura