Alice Walker

Icona della narrativa nordamericana contemporanea, attivista per i diritti delle donne afroamericane e delle lesbiche, Alice Walker ha scritto saggi, poesie e romanzi entrati a pieno titolo negli immaginari contemporanei, a partire dal bestseller internazionale Il colore viola – forte del celebre adattamento cinematografico di Steven Spielberg con Whoopi Goldberg nella parte della protagonista –, che nel 1983 ha fatto sì che l'autrice diventasse la prima donna afroamericana a conquistare il Premio Pulitzer per la narrativa. In un suo racconto breve del 1979, Coming Apart, Walker conia il termine "womanist" per indicare una «femminista di colore», descrizione che calza perfettamente alla sua biografia. Nata nel 1944 in Georgia, l'autrice sperimenta fin da giovane le Leggi Jim Crow, create per mantenere la segregazione razziale in tutti i servizi pubblici. Grazie a una borsa di studio riesce a frequentare l'Università di Atlanta e a laurearsi a New York nel 1965. Ad Atlanta ha anche l'opportunità di incontrare Martin Luther King Jr ed è proprio grazie a questo incontro che decide di tornare nel Sud degli Stati Uniti per impegnarsi in prima linea nel Movimento per i Diritti Civili. Da sempre spirito libero e insofferente a ogni sorta di costrizione, nel 1967 si unisce in matrimonio a Mel Leventhal, un avvocato ebreo. Sono la prima coppia interrazziale legalmente sposata nello stato del Mississippi e ciò comporta più di una intimidazione nei loro confronti da parte del Ku Klux Klan. Dopo il divorzio ha una relazione di tredici anni con Robert Allen (editore della rivista Black Scholar) e, per un certo periodo di tempo, si lega sentimentalmente anche alla cantautrice Tracy Chapman. Nel 2003, alla vigilia della guerra in Iraq, viene arrestata di fronte alla Casa Bianca durante una protesta contro la guerra e negli anni successivi compie innumerevoli viaggi per offrire la sua testimonianza di situazioni indicibili. Diversi suoi classici, da Il colore viola a La terza vita di Grange Copeland, sono stati ripubblicati in Italia da Sur.

(foto: © Scott Campbell - www.edizionisur.it)

Festivaletteratura Festivaletteratura

VARIAZIONE: Alessandro Portelli non sarà presente al Festival. All'evento 44 di giovedì 9 alle 19:00, Alice Walker verrà intervistata da Maria Giulia Fabi.



Il colore viola, Frassinelli, 1984 (Sur, 2020)

Meridian, Frassinelli, 1987

Non puoi tenere sottomessa una donna in gamba, Sperling & Kupfer, 1988

La terza vita di Grange Copeland, Frassinelli, 1989

Il tempio del mio spirito, Rizzoli, 1991

Possedere il segreto della gioia, Rizzoli, 1993

Nella luce del sorriso di mio padre, Rizzoli, 2000

Non restare muti, Nottetempo, 2011

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura