Carlo Ratti

Architetto e ingegnere, Carlo Ratti insegna al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, dove dirige il Senseable City Lab, ed è fondatore dello studio di design e innovazione Carlo Ratti Associati. Protagonista del dibattito internazionale sull'influenza delle nuove tecnologie in campo urbano, è autore di più di 500 pubblicazioni, tra cui il saggio La città di domani (Einaudi, 2017, scritto con Matthew Claudel), e proprietario di numerosi brevetti tecnici. La rivista Esquire lo ha inserito tra i "Best & Brightest", Forbes tra i "Names You Need to Know" e Wired nella lista delle "50 persone che cambieranno il mondo". Fast Company lo ha nominato tra i "50 designer più influenti in America" e Thames & Hudson tra i "60 innovators shaping our creative future". Tre tra i suoi progetti – il Digital Water Pavillion, la Copenhagen Wheel e Scribit – sono stati inclusi nella lista delle "Migliori invenzioni dell'anno" dalla rivista Time (2007, 2014 e 2019).

(foto: © Festivaletteratura)

Festivaletteratura Festivaletteratura


Smart city, smart citizen, a cura di Maria Grazia Mattei, Egea, 2013

Decoding the city. Urbanism in the age of big data, a cura di Dietmar Offenhuber e Carlo Ratti, Birkhauser, 2014

Architettura open source. Verso una progettazione aperta, con Matthew Claudel, Einaudi, 2014

La città di domani, con Matthew Claudel, Einaudi, 2017

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura