Elena Granata

Urbanista e architetta italiana, si occupa di paesaggio e ambiente, città aperte, brandering culturale, politiche di riqualificazione urbana, politiche abitative e di integrazione sociale. È docente di Urban Design al Politecnico di Milano e ha firmato numerosi articoli scientifici e saggi divulgativi, tra i quali Terra 2.0 (Città Nuova, 2014) e Biodivercity (Giunti, 2019). È cofondatrice a Milano di Impossible Studio, «una boutique creativa che mette insieme designer, informatici, scrittori, web-artist, giornalisti, psicologi e matematici», e dal 2020 è Vicepresidente e docente presso la SEC - Scuola di Economia Civile sui temi della rigenerazione e dello sviluppo dei territori.

Festivaletteratura Festivaletteratura


La macchina del tempo. Leggere la città europea contemporanea, con Carolina Pacchi, Marinotti, 2011

Amor loci. Suolo, ambiente, cultura civile, con Paolo Pileri, Raffaello Cortina, 2012

Casa. Piccolo alfabeto dell'abitare, Città Nuova, 2013

Terra 2.0. Guida per cittadini ecosostenibili, Città Nuova, 2014

Biodivercity. Città aperte, creative e sostenibili che cambiano il mondo, Giunti-Slow Food, 2019

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura