Eric H. Cline

Eric H. Cline, classe 1960, è un archeologo, storico e antropologo statunitense. Si è laureato in Archeologia al Dartmouth College nel 1982 e ha conseguito un master in Lingue e Letterature del Vicino Oriente all'Università di Yale nel 1984. Ha ottenuto un dottorato in Storia antica all'Università della Pennsylvania e nel 2015 è stato insignito del dottorato Honoris dal Muhlenberg College. Ha ricoperto diversi incarichi sia per conto dell'Archaelogical Institute of America che per la prestigiosa American Schools of Oriental Research e ha al suo attivo più di trenta stagioni di scavi e rilievi in Israele, Egitto, Giordania, Cipro, Grecia, Creta e Stati Uniti. Attualmente insegna alla George Washington University, dove dirige l'Istituto Archeologico del Campidoglio, ed è National Geographic Explorer. Eccelsa la sua opera saggistica – da 1177 a. C. ai recenti Archeologia biblica e Negli scavi –, che per tre volte (nel 2001, nel 2009 e nel 2011) gli è valsa la vittoria del Best Popular Book in Archaeology assegnato dalla Biblical Archaeology Society.

(foto: cnelc.columbian.gwu.edu)

Festivaletteratura Festivaletteratura


1177 a. C. Il collasso della civiltà, Bollati Boringhieri, 2014

Gerusalemme assediata. Dall'antica Canaan allo Stato d'Israele, Bollati Boringhieri, 2017

La guerra di Troia, Hoepli, 2018

Tre pietre fanno un muro. La storia dell'archeologia, illustrazioni di Glynnis Fawkes, Bollati Boringhieri, 2018 (2021)

Archeologia biblica. Una breve introduzione, Queriniana, 2021

Negli scavi. L'archeologia raccontata da chi la fa, Bollati Boringhieri, 2021

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura