Fernanda Alfieri

Fernanda Alfieri insegna Storia moderna all'Università degli Studi di Bologna, dove si è laureata in Lettere moderne nel 2001. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Studi storici a Trento, ha svolto attività di ricerca presso l'Istituto Storico Italo-Germanico della Fondazione Bruno Kessler e attività didattica presso il corso di Laurea Magistrale in Scienze storiche interateneo di Trento e Verona e presso l'Università di Roma Tre. I suoi studi spaziano dalla storia della sessualità alle relazioni tra scienza e religione in età moderna. È membro di redazione delle riviste Storica, Annali dell'Istituto storico italo-germanico / Jahrbuch des italienisch-deutschen historischen Instituts in Trient e Frontiere della psicoanalisi. Fra le sue monografie si ricordano: Nella camera degli sposi (Il Mulino, 2010), Il corpo negato. Tre discorsi sulla castità in età moderna (EDB, 2014) e Veronica e il diavolo (Einaudi, 2021), la storia di un esorcismo nella Roma del 1800 ricostruito attraverso il diario di due gesuiti.

Festivaletteratura Festivaletteratura

VARIAZIONE: Serena Vitale non potrà essere presente a Mantova, neppure in collegamento da remoto. Confermata la presenza di Fernanda Alfieri e Chiara Valerio all’evento 108.



Nella camera degli sposi. Tomás Sánchez, il matrimonio, la sessualità (secoli XVI-XVII), Il Mulino, 2010

Avventure dell'obbedienza nella Compagnia di Gesù. Teorie e prassi fra XVI e XIX secolo, a cura di Fernanda Alfieri e Claudio Ferlan, Il Mulino, 2012

Il corpo negato. Tre discorsi sulla castità in età moderna, EDB, 2014

Veronica e il diavolo. Storia di un esorcismo a Roma, Einaudi, 2021

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura