Giuseppe Mazza

Nato a Palermo nel 1967, ha scritto per Cuore, Comix e Smemoranda. Prima copywriter della Saatchi & Saatchi, una delle principali agenzie pubblicitarie del pianeta, poi direttore creativo, ha lavorato con prestigiosi clienti (Renault, Telecom, TIM, Mondadori, Soffass, Disney, Visa, Feltrinelli, R101, Sangemini, Braulio, ETI, Bulgari, La7, PirelliRE, Leroy Merlin) e ottenuto ripetuti riconoscimenti nazionali e internazionali per la sua attività. In seguito ha fondato l'agenzia pubblicitaria Tita. Ha collaborato e collabora con varie testate, tra le quali il Venerdì di Repubblica, Radio Popolare e la rivista culturale Doppiozero. Oltre a diversi libri per bambini – firmati insieme all'art director Anna Cairanti – ha curato il volume Bernbach pubblicitario umanista, raccogliendo per la prima volta i testi del noto pubblicitario statunitense.

Festivaletteratura Festivaletteratura
503 lavagne
Ingresso gratuito con prenotazione Streaming
515 lavagne
Ingresso gratuito con prenotazione Streaming


Un foglio più un foglio, con Anna Cairanti, Topipittori, 2008

Bernbach pubblicitario umanista. La prima raccolta dei testi del più grande tra i mad men, a cura di Giuseppe Mazza, Franco Angeli, 2014

Festivaletteratura