Hala Kodmani

La scrittrice e giornalista Hala Kodmani è nata a Damasco, ha lavorato come addetto stampa di Boutros Boutros-Ghali presso l'Organizzazione Internazionale della Francofonia ed è stata collaboratrice delegata della Lega Araba a Parigi; ha inoltre diretto la redazione in lingua araba del canale France 242. Attualmente cura la rubrica Siria per il quotidiano francese Libération e partecipa a diversi documentari sul Medio Oriente, in particolare su Damasco. Nel 2011 ha fondato l'associazione francese Souria-Houria, che si batte per la democrazia, la libertà e i diritti dell'uomo in Siria, prestando soccorso ai siriani che si rifugiano in Francia. Nel 2013 ha ricevuto il premio dell'Associazione della stampa diplomatica francese per i suoi servizi giornalistici, in particolare a Raqqa, e per la copertura degli eventi bellici che hanno cambiato per sempre il volto del Medio Oriente. Nel libro La Siria promessa ha raccontato sotto forma di romanzo epistolare l'inizio delle manifestazioni e delle rivolte di piazza che nel 2010-11 si sono propagate dalla Tunisia alla Libia, passando per l'Egitto e, da ultimo, alla Siria, dove sono sfociate nella sanguinosa guerra civile che affligge il Paese da più di dieci anni.

Festivaletteratura Festivaletteratura


La Siria promessa, Francesco Brioschi Editore, 2020

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura