Maria Agostina Cabiddu

Maria Agostina Cabiddu è ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso il Politecnico di Milano, dove insegna Diritto amministrativo e governo del territorio e dirige il Master in Appalti e contratti pubblici e il Master per la Protezione dati e transizione digitale. Nell'ambito di queste attività formative e dei progetti di ricerca ad esse connessi, ha fondato la rivista Diritto Politecnico, uno spazio di confronto su temi di frontiera, aperto a contributi tecnici che impattano sulla disciplina giuridica delle materie trattate, ma anche a riflessioni di carattere filosofico, umanistico, artistico, indicanti nuovi orizzonti di approfondimento e ricerca. Tra i suoi scritti: Diritto dei beni culturali e del paesaggio (Giappichelli, 2004, con Nicola Grasso), Il governo del territorio (Laterza, 2014) e Bellezza. Per un sistema nazionale (Doppiavoce, 2021).

(foto: polimi.it)

Festivaletteratura Festivaletteratura
521 accenti
Ingresso gratuito con prenotazione Streaming


Diritto dei beni culturali e del paesaggio, con Nicola Grasso, Giappichelli, 2004

Il governo del territorio, Laterza, 2014

L'italiano alla prova dell'internazionalizzazione, a cura di Maria Agostina Cabiddu, goWare/Guerini Associati, 2017

Bellezza. Per un sistema nazionale, Doppiavoce, 2021

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura