Peter Kammerer

Peter Kammerer ha insegnato Sociologia all'Università di Urbino. Ha pubblicato studi sull'immigrazione e l'emigrazione, tradotto opere di Gramsci e Pasolini e curato edizioni tedesche e italiane di Alexander Langer (Die Mehrheit der Minderheiten, Wagenbach, 1996), Heiner Müller (L'invenzione del silenzio. Poesie, testi, materiali dopo l'89, Ubulibri, 1996; Germania 3. Spettri sull'uomo morto, Ubulibri, 2001) e Will Hoss (Komm ins Offene, Freund, Westfälisches Dampfboot, 2004). Per Feltrinelli ha curato diverse opere di Karl Marx, in particolare Antologia. Capitalismo, istruzioni per l'uso (2007, insieme a Enrico Donaggio), il Manifesto del partito comunista (2017) e i Manoscritti economico-filosofici del 1844 (2018).

Festivaletteratura Festivaletteratura


Non disponibile

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura